Bayliner Element

Element

Bayliner Element è stato progettato e costruito per proporre agli armatori un natante dalla stabilità superiore sia in navigazione sia da fermi, e proprio per questo è adatto soprattutto a un pubblico di neofiti.

Target indubbiamente raggiunto grazie alla scelta che è stata fatta per l’opera viva, che a poppa prende la forma di M: concettualmente una carena ad ala di gabbiano estremizzata. Inusuale, ma in grado di rimanere ferma sull’acqua, senza il minimo accenno al rollio, anche quando si imbarcano ospiti o se il carico a bordo è mal distribuito.

La coperta ha una forma che la rende ben fruibile da prua a poppa. Inoltre una dote completa di accessori e un design che con le grafiche dà all’insieme un aspetto moderno e piacevole.

Sicuramente è utilizzabile anche come tender di un grande yacht. 

In navigazione

Spinta da un fuoribordo Mercury F60 Efi da 60 cavalli e con un carico di quattro persone il Bayliner Element guadagna l'assetto migliore staccando la scia in una planata stabile facile da controllare. E in effetti è proprio la facilità di controllo in navigazione una delle doti migliori di questo scafo lungo appena 4,92 metri e quindi ideale per chi si affaccia per la prima volta nel mondo del diporto...