Giubbotti di Salvataggio

In data 18/03/2009 è stata emanata la circolare informativa con valore immediato da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti sull’impiego a bordo delle unità da diporto dei dispositivi individuali di galleggiamento.

Di seguito vi riportiamo i passaggi principali:

Gli unici dispositivi consentiti sulle unità con immatricolazione/certificato succesivo al 18/03/2009 sono quelli relativi alla marcatura ISO 12402 (100N - 150N - 275N)

La galleggiabilità minima delle cinture di salvataggio da utilizzare è in funzione della distanza di navigazione dalla costa:

  • da 300 metri fino a 6 miglia 100 N loghetto_100N
  • oltre le 6 miglia 150 N loghetto_150N

 Si precisa che le cinture oggi già presenti a bordo (cioè quelle con marcature EN 395) possono essere mantenute in uso purchè rispettino la galleggiabilità minima in relazione alla distanza della navigazione dalla costa.

I dispositivi marcati SOLAS MED per essere utilizzati a bordo di unità da diporto devono rispondere alle direttive emendate dalla MSC.200(80) e successivi emendamenti

Con successiva circolare n. 10289 in data 26 giugno 2009 la predetta Direzione Generale, a chiarimento della circolare del 18/03/2009 ha ribadito che le cinture di salvataggio e gli aiuti al galleggiamento realizzati in conformità alla precedente norma tecnica (EN 395, EN 396, EN 399), già presenti a bordo delle unità da diporto, conservano la propria validità nel rispetto dei limiti e dei requisiti prestazionali stabiliti dalla detta circolare.

Scarica la Corcolare