Assicurazione Nautica

L’assicurazione per responsabilità civile (Rc), per i danni prodotti alle persone, è obbligatoria per tutte le unità da diporto escluse quelle a remi e a vela non dotate di motore ausiliario. L’assicurazione per responsabilità civile è obbligatoria anche per tutti i motori amovibili, di qualsiasi potenza, indipendentemente dall’unità alla quale vengono applicati. Il contrassegno dell’assicurazione va esposto.

  • Ricordiamo che la legge 172/2003 ha soppresso il limite dei 3 cavalli fiscali, entro i quali era escluso l’obbligo di assicurazione.

Nel passato avevamo scritto che il "contrassegno assicurativo" doveva essere esposto in modo ben visibile sull'unità da diporto. Sulla questione, in data 6 febbraio 2008, è intervenuto un regolamento dell'ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) che all'art. 4 stabilisce che l'obbligo sussiste per i veicoli a motore, rimorchi e semirimorchi, mentre per le unità da diporto il contrassegno assicurativo e il certificato di assicurazione devono essere considerati come documenti di bordo da esibire, quando richiesti, agli organi preposti alla vigilanza in mare.